Ultimi Cambi Nell'Algoritmo Di Google #3

Ultimi cambi nell'algoritmo di Google #3


Eccoci al terzo appuntamento dedicato allo studio dei cambiamenti che hanno rivoluzionato il mondo della ricerca online.

Questo mese sono state affettuate alcune importanti modifiche.

NOVITÀ

18 nov 2015 – Ottimizzazione per dispositivi mobili
2 nov 2015 – Penalizzazione pubblicità interstiziale (pagine che occultano il contenuto a favore di un interstiziale per il download di una app)

Ma torniamo alla nosta lunga lista:

Critiche negative / negative review

ult. 1 dic 2010

Google lancia un aggiornamento per perseguire i siti che utilizzavano i commenti negativi per favorire il ranking. La notizia arriva pochi giorni dopo la pubblicazione di un articolo del New York Times in cui si parlava di come il sito DecorMyEyes stesse utilizzando tale tecnica.

Social / Social Signals

ult. 1 dic 2010

Matt Cutts conferma che Google prende molto in considerazione i social come Facebook e Twitter per determinare il ranking. Nota: nell'agosto 2015, John Mueller nega l'influenza diretta dei social sul renking.

Google Instant

ult. 8 set 2010

Risultati in tempo realte mentre si digita. Nonostante il clamore montato, l'impatto è minimo.

Marca / Brand

ult. 18 ago 2010

L'aggiornamento consente a un singolo dominio di apparire più di una volta nei risultati per le ricerche di marca, contrariamente a ció che succedeva prima. Il cambiamento ha sorpreso la comunità SEO, che non sa se si tratti di un esperimento o di un semplice bug del sistema.

Caffeine

ult. 8 giugno 2010

Caffeine è il nome dell'infrastruttura che Google usa per l' indicizzazione, progettata per accelerare lo screening, aumentare la dimensione dell'indice ed incorporare le funzioni di indicizzazione e posizionamento delle pagine in tempo reale.

  • Caffeine 2 (8 giugno 2010) – Dopo mesi di test, Google lancia ufficialmente il suo nuovo sistema di indicizzazione. Con esso la velocità di scansione e velocità di indicizzazione accelerano notevolmente.

Mayday

ult. 1 maggio 2010

Così soprannominato dalla WebmasterWorld comunità, Mayday dà visibilità a siti di qualità per richerche longtail.

Velocità del sito / Site Speed

ult. 14 apr 2010

Google ritiene che la velocità di caricamento di un sito sia importante. Il più veloce è il sito, migliore sarà l'esperienza dell'utente e di conseguenza, il tempo che l'utente stesso passarà sul sito.

  • Velocità del sitio (14 apr 2010) – Google comincia ad utilizzare la velocità di caricamento di un sito come segnale di ranking.

Vince

ult. 20 feb 2009

L'aggiornamento si concentra su aspetti quali la reputazione, il credito e l'autorità, che favoriscono le grandi marche in classifica. Il cambiamento è stato percepito dalla comunità WebmasterWorld e presto riconosciuto e spiegato dallo stesso Matt Cutts.

Rel Canonical

ult. 12 feb 2009

Microsoft, Yahoo e Google annunciano il nuovo tag Canonical, grazie al quale è possibile segnalare le pagine canoniche (principali). È un passo avanti per eliminare i contenuti duplicati.

Autocompletamento / Google Suggest

ult. 25 ago 2008

Caratteristica ben nota: mentre si digita nella casella di ricerca, Google suggerisce i termini di ricerca relazionati.

Attualmente Google è in grado di visualizzare le risposte direttamente nella casella di ricerca.

Dewey

ult. 30 mar 2008

La Comunità WebmasterWorld rileva delle fluttuazioni nel ranking durante tutto il mese di marzo, ma i dettagli dell'aggiornamento non sono noti. Matt Cutts partecipa alla conversazione per chiedere il parere dei webmaster.

Indice supplementare / Supplemental index

últ. 31 luglio 2007

Per aumentare le capacità di indicizzazione senza sacrificare il rendimento, il motore di ricerca crea un indice supplementare. Le pagine comprese nel nuovo indice non hanno il PR sufficiente per essere comprese nell'indice principale, aggiornato con una frequenza maggiore. 

  • Indice supplementare 3 (31 luglio 2007) – Google non etichetta più le pagine incluse nei risultati complementari. Da quato momento in poi è impossibile sapere che pagine sono incluse in quest indice.

Buffy

ult. 17 giugno 2007

Secondo Matt Cutts non è un aggiornamento vero e proprio, ma parla di una serie di piccole modifiche effettuale nel motore di ricerca.

 

Ricerca universale / Universal search

ult. 16 maggio 2007

Google sviluppa le tipiche liste di 10 link introducendo nuovi tipi di risultati, come blogs, video, immagini, notizie, mappe e libri

Bigdaddy

ult. 1 nov 2005

Google inizia l' aggiornando della propria infrastruttura: cambia il modo di gestire i redirect e canonizzazione. L'implementazione è stata prorogata fino al marzo 2006.

Jagger

ult. 18 ott 2005

Si tratta di una serie di aggiornamenti volti a minimizzare gli effetti dello spam. La distribuzione ha avuto luogo tra settembre e novembre 2005.

Gilligan

ult. 8 set 2005

Si osservano fluttuazioni significative nel ranking. Matt Cutts afferma che sono causati dagli aggiustamenti periodici del PageRank, anche se molti webmaster sono sicuri che si tratti di un aggiornamento.

 

VEDI ANCHE : 

Ultimi cambi nell'algoritmo di Google #1

Ultimi cambi nell'algoritmo di Google #2

Ultimi cambi nell'algoritmo di Google #4

 
 
Janeth Kent

Janeth Kent

Licenciada en Bellas Artes y programadora por pasión. Cuando tengo un rato retoco fotos, edito vídeos y diseño cosas. El resto del tiempo escribo en MA-NO WEB DESIGN END DEVELOPMENT.

 
 
 

Articoli correlati

Google SEO: L'evoluzione delle anteprime nei risultati di ricerca

Google spiega i principi guida che stanno alla base delle anteprime dei risultati delle ricerche che hanno portato la pagina dei risultati dai 10 link blu a dove siamo oggi. Lo…

Google Maps: i migliori trucchi per padroneggiare l'applicazione in Android

Le numerose funzionalità e opzioni disponibili su Google Maps potrebbero farvi pensare che sia un'applicazione difficile da gestire, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Google ha sviluppato uno…

Come salvare automaticamente le foto di WhatsApp su Google Photos

Google Photos, il sistema di cloud storage di Mountain View, è uno dei servizi di maggior successo perché è gratuito e non ha limiti di spazio, ma impone una qualità…

Un'estate pessima per Internet

Se in queste ultime settimane avete avuto la sensazione che che l'universo digitale stesse implodendo, non eravate soli. Nell'ultimo mese ci sono state diverse ed importanti interruzioni  e malfunzionamenti della rete, che…

Google Docs permette ora di confrontare due documenti

Google sta aggiungendo una caratteristica interessante a Google Docs che renderà più facile lavorare con più versioni. La nuova funzione consente di confrontare due documenti evidenziandone le differenze. Per fare questo,…

Checklist SEO per sviluppatori web

Spesso gli sviluppatori web non sono così tanto preparati nella creazione di siti web ottimizzati per la SEO. Al giorno d'oggi l'ottimizzazione dei motori di ricerca si è evoluta a un…

Come ottimizzare i contenuti "Articoli per te" e le Cards di Google

Chartbeat ha condiviso alcuni dati interessanti in un articolo scritto da NiemanLab nel quale si segnala che il traffico generato dalla funzione "Articles for You" o "Articoli per te" di…

Per Google il web è solo web mobile

Finora Google ha utilizzato la versione computerizzata (o "desktop") del web per indicizzare e classificare tutte le pagine contenute nel suo motore di ricerca. Ma da questa settimana Google inizierà…

Google dice addio alle parole chiave nei contenuti

Per lungo tempo gli specialisti SEO hanno insistito, a ragione, sull'importanza della parole chiave, tant'é che a volte si arrivava ad un vero e proprio abuso di quest'ultime e si…

Google e il machine learning applicato al testo

Come ha piú volte sottolineato Eric Schmidt, presidente esecutivo di Google, il machine learning o apprendimento automatico, è una delle aree sulle quali si stanno maggiormente concentrando gli investimenti del colosso di…

Ultimi cambi nell'algoritmo di Google #4

Siamo arrivati al nostro ultimo post inerente ai cambi effettuati da papà Google negli ultimi anni. Concludiamo questa serie di post, con la promessa di aggiornarvi ogni qual volta Google introduca cambi…

E se il contenuto NON fosse il RE?

Mai e poi parleremo delle cose che ci piacciono, indicandole come "contenuto". Siete mai usciti da un cinema esclamando: 'Wow! Che gran contenuto' ? Non credo... Immaginate di assistere ad un'interessante conferenza sul…

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per migliorare i nostri servizi, compilare informazioni statistiche e analizzare le vostre abitudini di navigazione. Questo ci permette di personalizzare i contenuti che offriamo e di mostrarvi le pubblicità relative alle vostre preferenze. Cliccando su "Accetta tutto" acconsentite alla memorizzazione dei cookie sul vostro dispositivo per migliorare la navigazione del sito web, analizzare il traffico e assistere le nostre attività di marketing. Potete anche selezionare "Solo cookies di sistema" per accettare solo i cookies necessari al funzionamento del sito web, oppure potete selezionare i cookies che desiderate attivare cliccando su "Impostazioni". Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)" o "Rifiuta".

Accetta tutti Solo cookies del sistema Configurazione