Come scaricare un'e-mail in formato PDF in Gmail per Android

by Janeth Kent Date: 16-05-2023 pdf tutorial gmail

Ora scoprirete quanto sia facile salvare un'e-mail ricevuta o inviata tramite Gmail in formato PDF, il tutto con il vostro smartphone Android.

Gmail è una delle applicazioni di posta elettronica più utilizzate al mondo, non solo per il suo buon design, la buona organizzazione delle e-mail e la gestione intuitiva, ma anche per le opzioni che offre.

Questa applicazione offre una serie di funzioni interessanti, tra cui quella di cui vi parleremo oggi: ovvero la possibilità di stampare o scaricare le e-mail in formato PDF.

Si tratta di una funzione davvero utile, poiché ci aiuta a salvare i messaggi importanti per l'uso offline, ad archiviare ogni tipo di corrispondenza o a condividere con chiunque un'e-mail in modo più semplice e da più dispositivi.

Tralasciamo il preambolo e vediamo come funziona la conversione in formato PDF e come possiamo archiviare le e-mail sul nostro smartphone per non dipendere da Internet se desideriamo consultarne una più vecchia.

Come scaricare un'e-mail da Gmail in formato PDF:

Che cos'è un PDF?

Il formato PDF (Portable Document Format) è un tipo di file che presenta tutti gli elementi di un documento stampato come immagine elettronica che gli utenti possono visualizzare, sfogliare, stampare o inoltrare ad un'altra persona.

Il PDF è stato sviluppato da Adobe ed è stato visto per la prima volta nel 1992. Nei primi anni, il PDF è diventato popolare soprattutto nei flussi di lavoro del desktop publishing ed è entrato in competizione con una serie di formati come DjVu, Envoy, Common Ground Digital Paper o Farallon Replica.

Sono basati sul linguaggio PostScript. Hanno iniziato a diventare popolari a partire dal 2008 e da allora non hanno smesso di essere sempre più utilizzati dagli utenti, al punto che oggi è una cosa normale esaminare e persino creare o modificare file di questo tipo.

Questi tipi di file sono estremamente completi, in quanto possono incorporare font in modo che siano disponibili in qualsiasi dispositivo e possono persino includere elementi interattivi, come pulsanti per accedere a moduli e per attivare suoni o video.

I file PDF sono utili per documenti come articoli di riviste, brochure di prodotti o volantini, oltre che per il download e la stampa, come curriculum, contratti e moduli di candidatura. Supportano anche l'aggiunta di firme digitali per autenticare l'integrità di un documento digitale.

Come scaricare un'e-mail in PDF da Gmail

Con Gmail è possibile scaricare un'e-mail in formato PDF, cosa che può essere davvero utile.

I passaggi per scaricare un'e-mail da Gmail in PDF sono semplici:

1. Avviamo l'app Gmail sul nostro dispositivo Android e apriamo l'e-mail che vogliamo salvare in formato PDF.

2. Nell'angolo superiore destro dell'applicazione, premiamo il menu a 3 punti e selezioniamo Stampa. Se l'e-mail contiene più di un messaggio, l'opzione sarà Stampa tutto.

3. Ora espandiamo il menu a discesa nell'angolo superiore sinistro e selezioniamo Salva come PDF. Subito sotto potremo vedere il numero di copie, il formato della carta, il colore, l'orientamento, se si tratta di due facciate o di pagine.

4. Una volta impostate queste opzioni, facciamo clic sul pulsante PDF con uno sfondo circolare blu-verde sul lato destro dello schermo.

5. Quindi, navighiamo nella directory in cui vogliamo salvare il PDF dal nostro smartphone.

6. Una volta deciso, non resta che fare clic sul pulsante Salva.

7. Ora che abbiamo salvato l'e-mail nella memoria del nostro dispositivo, non abbiamo più bisogno di una connessione a Internet per visualizzarla, poiché è salvata nella memoria interna dello smartphone e nella cartella decisa da noi.

Come scaricare le e-mail e i relativi allegati da Gmail su Android

Oltre a scaricare una particolare e-mail che abbiamo in Gmail in formato PDF, potremo anche scaricare tutte le e-mail grazie alla funzionalità Google Takeout, che può essere utilizzata sia sul nostro Android sia su un computer Windows.

I passi da seguire sono i seguenti:

1. Accedere a Gmail con l'account da cui si desidera scaricare le e-mail.

2. Fare clic sulla nostra immagine del profilo (in alto a destra).

3. Cliccare quindi su Account Google.

4. Ora dobbiamo spostarci tra le opzioni che compaiono sotto il nome dell'account e cliccare su Dati e privacy.

5. Scendiamo fino a trovare Applicazioni e servizi.

6. Spostiamoci tra le applicazioni fino a trovare Gmail e, se non lo vediamo, facciamo clic su + (numero di applicazioni di ciascuna), ad esempio +3.

7. Scendiamo ancora fino a trovare Gmail.

8. All'interno vedremo il numero di conversazioni, quelle nella posta in arrivo e il numero di quelle inviate. Ebbene, subito sotto c'è un pulsante con la scritta Download, che va cliccato.

9. Una volta cliccato, vedremo la scritta Google Takeout.

10. Scendiamo fino a quando non possiamo fare clic su Fase successiva.

11. Ora, scendendo verso il basso, possiamo scegliere diversi parametri come la Frequenza (ogni quanto tempo deve essere fatta questa copia), cosa che ora dovremmo tenere su Esporta una volta, il tipo (che lasciamo su Zip) e la dimensione (che dobbiamo scegliere quale vogliamo, cioè, più piccola, più file saranno generati. C'è un massimo di 50 GB).

12. Quando abbiamo deciso, facciamo clic su Crea esportazione.

13. A questo punto apparirà una scritta che indica che i file sono in fase di preparazione, cosa che può richiedere ore o addirittura giorni.

14. Quando l'esportazione è pronta, verremo avvisati via e-mail e potremo scaricarla sul nostro Android.

15. In questa e-mail dovremo solo fare clic su Scarica i file.

Ora non solo sapete come scaricare un'e-mail in formato PDF, ma anche come avere sul vostro smartphone una copia di backup di tutte le e-mail che avete ricevuto e inviato.

Queste due soluzioni di Gmail sono estremamente pratiche e siamo sicuri che, ora che sapete come funzionano, le utilizzerete di tanto in tanto.

 
by Janeth Kent Date: 16-05-2023 pdf tutorial gmail visite : 7331  
 
Janeth Kent

Janeth Kent

Licenciada en Bellas Artes y programadora por pasión. Cuando tengo un rato retoco fotos, edito vídeos y diseño cosas. El resto del tiempo escribo en MA-NO WEB DESIGN AND DEVELOPMENT.

 
 
 

Articoli correlati

Un approccio a Java: switch statement

Ciao a tutti e bentornati! Dopo una pausa, torniamo oggi con un'altra parte del corso introduttivo alla programmazione, parlando di switch statement, conosciuto anche come costrutto di selezione multipla.  Intuizione L'idea dello switch statement…

Un approccio a Java: Il ciclo while

Ciao a tutti e bentornati! Dopo aver fatto una breve, ma corposa, introduzione sui cicli, andiamo oggi a vedere finalmente le prime implementazioni che utilizzano quello che abbiamo definito ciclo precondizionale. In Java, come…

Un approccio a Java: I cicli - Introduzione

Ciao a tutti e bentornati! Sino ad ora, abbiamo parlato di variabili e di strutture di selezione, andando a considerare alcuni degli aspetti fondamentali di questi due concetti. Teoricamente, per…

Un approccio a Java: strutture di selezione - casi d'uso

Ciao a tutti e bentornati! Sino ad ora ci siamo preoccupati di fare una carrellata quanto più completa riguardo i concetti fondamentali di cui abbiamo bisogno per approcciarci all'utilizzo delle…

Un approccio a Java: operatori booleani

La volta precedente, abbiamo ampiamente parlato delle variabili booleane, cercando di delineare quali siano le principali operazioni che si possono effettuare proprio a livello pratico.  Di tutti i casi esaminati, non abbiamo…

Un approccio a Java: le variabili booleane

Ciao a tutti e bentornati! La volta precedente, ho fatto un'introduzione alle strutture condizionali, definendo il loro funzionamento. Prima di poter dare qualche esempio pratico, è necessario chiarire in che modo ci…

Un approccio a Java: strutture condizionali

Ciao a tutti e bentornati! Le volte precedenti abbiamo introdotto il concetto di variabile, tentando di definire alcuni concetti basilari a riguardo.  Alcune situazioni fanno però intuire come il solo concetto…

Un approccio a Java: Le variabili - caso d'uso

Ciao a tutti amici e bentornati! Dopo l'introduzione fatta sulle variabili, cerchiamo di analizzare alcune criticità che si possono presentare in situazioni alquanto comuni. Partiamo quindi analizzando degli esempi pratici.  Esempio 1: divisione…

Hashmap con concatenamento: liste di trabocco

In questa breve serie di articoli andremo a vedere com'è possibile realizzare in C la struttura dati Hashmap. Nell'implementazione andremo ad usare le liste doppiamente concatenate come strutture dati ausiliarie. Andiamo…

Facebook: come rimuovere i dati nascosti e le informazioni personali

Facebook è un fantastico social network che ci permette di essere sempre aggiornati su tutte le notizie dei nostri amici o della nostra famiglia o anche sulle notizie più rilevanti…

Linux per Principianti: Guida all'installazione di Ubuntu

Abbiamo dato precedentemente una panoramica su qualche aspetto di base dei sistemi Unix e in particolar modo Ubuntu. Abbiamo infatti fatto un'introduzione, dopodichè abbiamo parlato di terminale Ubuntu e infine abbiamo parlato…

Linux per Principianti: Introduzione

Se hai pensato di migrare da Windows a un sistema operativo Unix, o Linux nello specifico ci sono cose che dovresti sapere. L'obiettivo è quello di dare le informazioni essenziali…

Clicky