Google Dice Addio Alle Parole Chiave Nei Contenuti

Google dice addio alle parole chiave nei contenuti
by Janeth Kent Date: 05-12-2016 SEO google searchconsole SEM keywords news


Per lungo tempo gli specialisti SEO hanno insistito, a ragione, sull'importanza della parole chiave, tant'é che a volte si arrivava ad un vero e proprio abuso di quest'ultime e si potevano trovare delle pagine web nelle quali il numero delle parole chiave, superava quello del contenuto utile propriamente detto.

Spesso si finiva per cadere nel cosidetto keyword stuffing ovvero nell'eccessiva ridondanza di parole chiave.

Bisogna ricordare che l'algoritmo di Google è studiato per penalizzare l'estrema ridondanza delle parole chiave, sovente utilizzata, al fine di aumentarne artificiosamente le occorrenze all'interno di una pagina.

I sistemi di intelligenza artificiale oggigiorno, sono programmati per individuare ed identificare il contenuto valido dentro l'oceano d'informazione presente nella rete , inoltre, l'indicizzazione da parte dei robot di Google si basa ora su innumerevoli fattori grazie ai quali è possibile filtrare e valutare i contenuti in maniera piú flessibile, senza dipendere piú tanto dalle parole chiave.

Per questo Google ha deciso eliminare la sezione parole chiave dalla Search Console (antica google webmasters tools),  sottolineando che si continuerà comunque ad informare l'utente delle parole chiave digitate per raggiungere il sito.

Qui trovate il link all'articolo originale: Saying goodbye to Content Keywords di John Mueller,

 

 
by Janeth Kent Date: 05-12-2016 SEO google searchconsole SEM keywords news visite : 2135  
 
Janeth Kent

Janeth Kent

Licenciada en Bellas Artes y programadora por pasión. Cuando tengo un rato retoco fotos, edito vídeos y diseño cosas. El resto del tiempo escribo en MA-NO WEB DESIGN END DEVELOPMENT.

 
 
 

Articoli correlati

Un approccio a Java: switch statement

Ciao a tutti e bentornati! Dopo una pausa, torniamo oggi con un'altra parte del corso introduttivo alla programmazione, parlando di switch statement, conosciuto anche come costrutto di selezione multipla.  Intuizione L'idea dello switch statement…

Un approccio a Java: Il ciclo while

Ciao a tutti e bentornati! Dopo aver fatto una breve, ma corposa, introduzione sui cicli, andiamo oggi a vedere finalmente le prime implementazioni che utilizzano quello che abbiamo definito ciclo precondizionale. In Java, come…

Un approccio a Java: Le variabili - caso d'uso

Ciao a tutti amici e bentornati! Dopo l'introduzione fatta sulle variabili, cerchiamo di analizzare alcune criticità che si possono presentare in situazioni alquanto comuni. Partiamo quindi analizzando degli esempi pratici.  Esempio 1: divisione…

Come eseguire il backup delle foto e dei video di Facebook su Google Photos

Sebbene Instagram o TikTok siano attualmente due dei social network più utilizzati, la verità è che Facebook ha ancora molti utenti attivi da anni. Sia che siate un utente veterano…

Google SEO: L'evoluzione delle anteprime nei risultati di ricerca

Google spiega i principi guida che stanno alla base delle anteprime dei risultati delle ricerche che hanno portato la pagina dei risultati dai 10 link blu a dove siamo oggi. Lo…

Le videochiamate di Google Meet possono ora mostrare fino a 16 persone in una griglia

Google permetterà agli utenti di business e di formazione su Gmail.com di rispondere direttamente alle chiamate sul suo strumento di videoconferenza Meet a partire da giovedì, una nuova funzione cerca…

GMail aggiunge nuovi filtri per la ricerca della posta in un unico passaggio

Gmail sta implementando un entusiasmante aggiornamento che rende più facile trovare le email con pochi click. Se usate spesso Gmail, saprete che potete applicare una serie di scorciatoie per velocizzare la…

Java algoritmi di ordinamento: Quick Sort

Bentornati in questa nostra panoramica sul mondo Java! Oggi andremo a parlare di un algoritmo di ordinamento tra i più celebri. Il Quick Sort. A differenza del precedentemente trattato Bubble Sort, Quick…

Come ridurre il consumo di memoria in Chrome

Google ha iniziato a testare una nuova funzione chiamata "Tab Freeze" che mira a ridurre il consumo di memoria in Chrome. Ed è interessante, perché il browser ormai consuma parecchie…

Java Design Pattern: Prototype Pattern

Andremo ora a parlare di un pattern creazionale che ci permette di "copiare con classe". Sì, anche se sembra strano, il compito fondamentale di questo pattern è copiare. Sto parlando…

Il servizio di Google che mostra se le password sono state hackerate

La sicurezza informatica è uno dei grandi problemi di oggi che porta gli utenti, le aziende e persino i governi ad affrontare un numero crescente di attacchi informatici. Se uno…

Google Play offre applicazioni gratis e giochi con grandi sconti ( per un periodo limitato )

Agosto. Venerdí. Caldo afoso. Google cerca di tenervi incollati ai dispositivi mobili con nuove app e giochi (nonostante stiate in spiaggia probabilmente), proponendovi delle offerte: 82 applicazioni gratis o super…

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per migliorare i nostri servizi, compilare informazioni statistiche e analizzare le vostre abitudini di navigazione. Questo ci permette di personalizzare i contenuti che offriamo e di mostrarvi le pubblicità relative alle vostre preferenze. Cliccando su "Accetta tutto" acconsentite alla memorizzazione dei cookie sul vostro dispositivo per migliorare la navigazione del sito web, analizzare il traffico e assistere le nostre attività di marketing. Potete anche selezionare "Solo cookies di sistema" per accettare solo i cookies necessari al funzionamento del sito web, oppure potete selezionare i cookies che desiderate attivare cliccando su "Impostazioni". Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)" o "Rifiuta".

Accetta tutti Solo cookies del sistema Configurazione