Webinar E Online Class: Le Migliori App Free(O Quasi) Per Fare Lezione Anche Da Casa

Crash course di tecnologia per la scuola tradizionale

by Ilaria Cellura Date: 15-04-2020 webinar chat app smartwork community connect videchat


A causa del motivo contingente di clausura, anche il modo di lavorare classico ha dovuto subire uno scossone e adeguarsi ai paesi più tecnologici in cui questo modo di lavorare era già la normalità prima dell'emergenza virus. 
Soprattutto a beneficiare di questo crash course obbligato sulle nuove tecnologie di insegnamento è stata la scuola. In molti paesi come l'italia il massimo dell'evoluzione erano tablet e LIM(Lavagna Interattiva Multimediale), ma la maggior parte della didattica era comunque relegata sui libri, pilastro dei metodi di insegnamento da sempre. 
Ma questo virus tra le tante cose che ci ha insegnato, ha anche obbligato i professori di vecchio stampo a modernizzarsi e entrare nel mondo digitale. Il controaltare sarebbe stato far perdere un anno scolastico a tutti gli studenti. Impossibile. 
Cosi, velocemente, anche le strutture scolastiche hanno dovuto adattarsi, fare delle scelte, decidere cosa usare per poter dare ai ragazzi un servizio(di cui in molti casi avrebbero fatto volentieri a meno...:D) e il materiale per non perdere l'anno. 

Qui una breve cernita delle migliori applicazioni per poter condividere video, immagini, sharare materiale tra persone in modo semplice e intuitivo.
Come sempre farò una recensione tra quelli FREE. Tra quelli professionali a pagamento per gruppi oltre le 30 persone, utilizzati più per webinar che per lezioni online di piccoli gruppi di persone,  menzionerei MICROSOFT TEAMS, CLICKMEETING, DEMIO, BIGMARKER. Non tutti questi hanno costi proibitivi, soprattutto se acquistati da enti o scuole. Ma se non si necessitano spazi in cloud per sharare i documenti, numero elevato di user connessi nello stesso tempo e tempo illimitato di webinar, possono andare benissimo anche applicazioni FREE. 

SKYPE


Non lo annoverei tra le app per realizzare webinar ma è comunque un classico metodo di condivisione. Fino a qualche anno fa lo avevamo tutti installato. Poi è passato a Microsoft che come sempre incasina un po' tutto e tanti sono passati a metodi alternativi tipo Whatsapp che è meglio fruibile da mobile(skype su mobile è un po' una pena), perchè in situazioni normali non serve fare vidochat di gruppo, ma ci si limita a inviare messaggi.  Ora per fare gli APERICHAT(questo termine ce lo siamo sicuramente inventati noi milanesi che non sappiamo rinunciare a un aperitivo nemmeno a costo di farci venire l'ebola) abbiamo riaperto tutti skype rispolverandolo dai cassetti più remoti del nostro computer.
Ma tutto sommato serve al suo scopo. Fa quello che deve e funziona. 
Videochat live  e possibilità di condividere lo schermo con più utenti. 

ZOOM 


Il protagonista del momento. Tutti lo usano e anche se non è perfetto è così semplice che è super diffuso per fare lezioni live. 
Per gli utenti basta un semplice click e ci si collega direttamente alla virtual room. Per l'amministratore è altrettanto semplice creare una room e inviare il link ai contatti. 
Offre opzioni per la condivisione di video e audio HD, condivisione dello schermo, desktop e app come la lavagna su cui scrivere e disegnare. 
Mantiene un backup di ogni sessione nel cloud per un accesso pronto e immediato in un secondo momento.

Consente delle chat(anche se minime e senza la possibilità di condivisione privata dei documenti) private e pubbliche in modo che il pubblico non debba necessariamente interrompere l'oratore

Si integra anche con Google Calendar e Microsoft Outlook, che consente ai suoi utenti di pianificare riunioni e inviare e-mail.
Insomma diciamo un bel pacchetto completo!

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Video e audio HD
  • Screen/desktop  sharing
  • Backup di ogni riunione nel cloud
  • Chat
  • Accesso gratuito a un massimo di 100 partecipanti e un limite di 40 minuti per le riunioni di gruppo
  • Interfaccia intuitiva e facilmente navigabile
  • Registrazione gratuita. 

HANGOUTS


Google ovviamente prevede tutto e ha tutto.. e gratis!Requisito previo è che si abbia un account Google...ma se nel 2020 non lo avete... beh non credo vi serva nemmeno un software per i webinar!
Hangout se non avete molte pretese come funzionalità di marketing aggiuntive, come analisi, eventi a pagamento, email marketing, è il programma che fa per voi. 
Puo ospitare un webinar per un massimo di 30 utenti o trasmetterlo in streaming su YouTube per invitare un pubblico più vasto.

Consente di condividere il proprio schermo durante il webinar e di registrare le riunioni.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Completamente gratuito
  • Permette fino a 30 persone nella chat
  • Diversi oratori possono parlare durante il webinar
  • La registrazione viene eseguita automaticamente e caricata sul tuo canale YouTube immediatamente

JITSI MEET

Jitsi Meet è una soluzione di videoconferenza open source completamente crittografata che puoi utilizzare gratuitamente tutto il giorno, tutti i giorni, senza bisogno di un account. MA CHE FIGATA!

Si insomma non è figo come Zoom, nemmeno cosi popolare ma dovrebbe esserlo!

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Completamente gratuito
  • Condividi desktop, presentazioni e altro
  • Invita gli utenti a una conferenza tramite un URL semplice e personalizzato
  • Modifica i documenti utilizzando Etherpad
  • Scegli URL di riunioni divertenti per ogni riunione
  • Fino a 75 utenti

WEBEX by Cisco


Quando la casa madre è Cisco, succede di vincere facile e essere uno dei sw più utilizzati(anche l'Unimib lo usa in questo periodo per discutere le tesi degli studenti da casa)

Ha una forte personalizzazione per renderlo più compliant con il brand aziendale. 

Caratteristiche fondamentali del sw sono portabilità, facilità d'uso e compatibilità con tutti i dispositivi e browser.

È una piattaforma basata su cloud, quindi, oltre a una velocità superiore, esiste anche una garanzia di sicurezza dei dati.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Piattaforma basata su cloud
  • Può ospitare fino a 40.000 partecipanti(avete detto OHHHHH anche voi vero??)
  • Sessioni, sondaggi integrati, survey per facilitare il coinvolgimento del pubblico
  • Disponibile con app su mobile
  • Qualità audio e video HD
  • Si integra con strumenti di marketing popolari come Salesforce
  • La versione gratuita permette 
  • Fino a 100 partecipanti
  • Riunioni illimitate fino a 24 ore
  • 1 GB di spazio di archiviazione cloud
  • Funzionalità di videoconferenza
  • Funzionalità di collaborazione in team
  • Funzionalità per dispositivi mobili
  • Funzionalità di sicurezza
  • Supporto online

Non male no?

LIVESTREAM


Livestream è un'eccellente piattaforma software per webinar. 
Rispetto agli anni passati(o in occasione di questo cataclisma mondiale) hanno aggiunto una versione free. La versione Free è adatta per un uso personale(massimo 10 iscritti a webinar) mentre nella vesione a pagamento è molto usata da aziende e istituti per le numerose caratteristiche, come ad esempio un numero illimitato di partecipanti.
Caratteristica non da poco è che offre spazio illimitato e registra e archivia automaticamente tutti i tuoi eventi webinar nel cloud. 
Altre caratteristiche importanti includono analisi di streaming illimitate, la possibilità di trasmettere in streaming su Facebook Live o YouTube, domande e risposte in tempo reale e sondaggi, chat del pubblico, strumenti per la generazione di lead e così via.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Spazio di archiviazione illimitato e visualizzatori illimitati
  • Impressionante supporto clienti
  • Ti consente di privatizzare i tuoi eventi
  • Condivisione di link privati
  • Ampia analisi integrata
  • Streaming su Facebook Live o YouTube
  • Puoi incorporare il webinar nel tuo sito web

Nella versione free:

  • Webinar illimitati
  • Incontri illimitati
  • Webinar su richiesta illimitati
  • Tutte le funzionalità incluse
  • webinar: limite di 10 iscritti
  • webinar: limite di 20 minuti
  • 4 partecipanti per riunione
  • 1 sala riunioni

ANYMEETING


Reso disponibile nella versione PRO fino al 2021. Intermedia si è guadagnata così una buona fetta di utenti che avrebbero fatto altre scelte. Dubito della generosità senza ritorno. Ma ad ogni modo a caval donato...
Perfetto per piccole organizzazioni, startup e istituti di istruzione, AnyMeeting offre strumenti essenziali per ospitare webinar
Interfaccia intuitiva. È dotato di incredibili funzionalità, come la trasmissione di video HD, la condivisione dello schermo, la condivisione di MP4, i sondaggi integrati, la registrazione automatica di webinar e così via.

Insieme alle opzioni di hosting dei webinar, AnyMeeting offre anche strumenti di web conferencing che consentono di condurre sessioni di collaborazione con i membri del team, i potenziali clienti, i clienti.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Fino a 6 oratori dal vivo e fino a 1.000 partecipanti
  • Chat del pubblico in tempo reale
  • Offre sessioni di domande e risposte integrate, live chat, sondaggi per coinvolgere il pubblico
  • Follow-up con i partecipanti via e-mail
  • Interfaccia intuitiva
  • Una prova gratuita fino al 2021...quindi perchè non provare? 

ZADARMA

Le videoconferenze gratuite di Zadarma consentono di dimenticare i sistemi complicati e dispendiosi in termini di tempo e vengono create per semplificare la comunicazione in tutto il mondo. La videoconferenza che supporta il lavoro attraverso browser, smartphone e tablet è la soluzione perfetta. Per avviare una teleconferenza basta che un solo partecipante si registri e poi invii un link al resto del team. La versione free permette videoconferenza con 10 utenti in 1 sala, o di estendere queste capacità se abbiamo stipulato un contratto a tariffa Microcompany (3 sale da 20 partecipanti) o Company (4 sale con un massimo di 50 partecipanti in ognuna).

 
by Ilaria Cellura Date: 15-04-2020 webinar chat app smartwork community connect videchat visite : 1230  
 
Ilaria Cellura

Ilaria Cellura

Ilaria Cellura nata a Monza l’8 Gennaio 1980.
Appassionata di sport ho praticato sin da giovane pallavolo, fino ad arrivare in terza divisione con la ProVictoria di Monza.
Ho conseguito una certificazione da istruttore di Aerobica nel 1998 e ho insegnato 8 anni in molte palestre di Monza e hinterland. Nel 2007 ha conseguito una laurea in informatica e una specializzazione in Teorie e Tecnologie della Comunicazione presso l’universita’ degli studi di Milano Bicocca. Ha lavorato per quasi 10 anni in questo settore ma senza perdere mai l’amore e la pratica dello sport.
Dopo aver praticato poledance, krav maga,  step, aerobica, rafting, acrobatica aerea, pattinaggio e molti altri sport, ha scoperto AntiGravity®.Per poter avere delle basi migliori sull’anatomia e la biomeccanica umana, ha conseguito una certificazione di istruttore di Pilates e ginnastica posturale con Fitnessway nel 2015.Attraverso AntiGravity® entra in contatto con una donna piena di talento: Sayonara Motta. CEO di FitEducation (ente che promuove AntiGravity in Italia)  e’ stata anche la docente di Ilaria di corsi quali Nike Training Club, PowerFlow, FlexZone e Deva Mynd Yoga school oltre che di AntiGravity®.

Dopo aver collaborato per anni con studi yoga e centri di ginnastica posturale, anche presso Virgin® e Hard Candy,nel 2018 ha aperto una sua associazione sportiva in collaborazione con la collega e amica Manuela Badessi, nel centro di Palma di Mallorca: Fly High Mallorca.

Dal 2018 si è specializzata nell’uso della Yoga Wheel sviluppando un programma basato sul lavoro della miofascia. Il programma MYW(Myofascial Yoga Wheel) è una vera innovazione nell’uso della ruota yoga e nel miglioramento della posturalità.

 
 
 

Articoli correlati