Russia si scollega da Internet come parte di un esperimento

Russia si scollega da Internet come parte di un esperimento
by Janeth Kent Date: 11-02-2019 russia www internet dns


In Russia stanno conducendo un esperimento pianificato in cui sarà necessario scollegare il paese da internet, secondo alcuni media (tra cui l'agenzia di stampa russa RosBiznesKonsalting).

Vogliono raccogliere informazioni per apportare modifiche a una proposta di legge presentata al Parlamento russo nel dicembre 2018, una legge il cui progetto di legge prevedeva che i fornitori russi di servizi Internet dovessero garantire l'indipendenza dello spazio Internet russo in caso di aggressione straniera, il che consentirebbe al paese di disconnettersi dal resto di Internet.

Si dice che le società di telecomunicazioni dovrebbero essere in grado di reindirizzare tutto il traffico Internet russo verso punti di scambio approvati o amministrati da Roskomnazor, l'agenzia russa di controllo delle telecomunicazioni, in modo che tutto rimanga entro i loro confini.

L'agenzia ispezionerebbe il traffico per bloccare i contenuti proibiti e garantire che nessuna informazione sia inviata a server al di fuori del paese, dove potrebbe essere intercettata.

Al momento non hanno indicato quando effettueranno i test, ma si ritiene che ciò avvenga prima del 1° aprile. L'esperimento è già stato approvato in una sessione del gruppo di lavoro sulla sicurezza delle informazioni alla fine di gennaio e sembra che tutti i fornitori di servizi Internet fossero d'accordo con gli obiettivi della legge (anche se non erano d'accordo con la sua attuazione tecnica). L'idea di fare un esperimento di questo tipo è quella di ottenere dati dagli ISP su come reagirebbero le loro reti.

Nel 2017 era già stato detto che uno degli obiettivi della Russia era quello di instradare il 95% di tutto il traffico Internet a livello locale entro il 2020, e questo esperimento fa parte di tale obiettivo. Per raggiungere questo obiettivo hanno anche un backup locale del Domain Name System (DNS), che hanno testato per la prima volta nel 2014 e di nuovo nel 2018.

 

 
by Janeth Kent Date: 11-02-2019 russia www internet dns visite : 1724  
 
Janeth Kent

Janeth Kent

Licenciada en Bellas Artes y programadora por pasión. Cuando tengo un rato retoco fotos, edito vídeos y diseño cosas. El resto del tiempo escribo en MA-NO WEB DESIGN END DEVELOPMENT.

 
 
 

Articoli correlati

Wi-Fi 6, il Wi-Fi orientato anche all'IoT

Nel terzo trimestre del 2019, la Wi-Fi Alliance ha finalmente deciso di rilasciare la nuova versione del protocollo Wi-Fi, innovativo sin dal nome. Infatti, se tutti gli standard precedenti avevano nomi pressochè…

Un'estate pessima per Internet

Se in queste ultime settimane avete avuto la sensazione che che l'universo digitale stesse implodendo, non eravate soli. Nell'ultimo mese ci sono state diverse ed importanti interruzioni  e malfunzionamenti della rete, che…

Le pagine su Facebook con foto di bimbi malati sono una truffa

Se su Facebook qualcuno ti chiede un "Mi piace" o di scrivere "Amen" nei commenti per solidarizzarti con un bambino malato di cancro, e poi ti assicurano che se si condivide la…

RIP Google Reader: la storia dei servizi dismessi da Google

Oggi lunedì 1 Luglio 2013 sarà una data da ricordare nella storia del web perché Google Reader sarà definitivamente chiuso e smetterà di funzionare come un aggregatore di feed RSS. Da…

Kim Dotcom accusa Google, Twitter e gli altri di violare il suo brevetto di verifica in due passi

Il fondatore di Mega denuncia la violazione su twitter annunciando che possiede il brevetto del sistema di sicurezza dal 1997. Questo brevetto venne dunque registrato prima che le autorità della Nuova…

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per migliorare i nostri servizi, compilare informazioni statistiche e analizzare le vostre abitudini di navigazione. Questo ci permette di personalizzare i contenuti che offriamo e di mostrarvi le pubblicità relative alle vostre preferenze. Cliccando su "Accetta tutto" acconsentite alla memorizzazione dei cookie sul vostro dispositivo per migliorare la navigazione del sito web, analizzare il traffico e assistere le nostre attività di marketing. Potete anche selezionare "Solo cookies di sistema" per accettare solo i cookies necessari al funzionamento del sito web, oppure potete selezionare i cookies che desiderate attivare cliccando su "Impostazioni". Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)" o "Rifiuta".

Accetta tutti Solo cookies del sistema Configurazione