Nuovo Google Chrome 28 con Blink E Notifiche Evolute

by admin Date: 11-07-2013 Google Chrome novitá Blink WebKit OS


Al via il rollout della nuova major relase di Google Chrome per Windows e per Mac.

La casa americana ha reso disponibile nelle scorse ore la prima release stabile della nuova versione 28 del navigatore, la quale rivoluziona completamente il core dello stesso.

Si tratta di un aggiornamento molto importante che porta con sè due interessantissime novità.

Google Chrome 28 introduce un nuovo motore di rendering, Blink, che sostituisce il  WebKit usato fin dalla prima release del browser e, a detta di Google, servirá a garantire una velocità superiore nel caricamento delle pagine web ed una maggiore integrazione con l’architettura multi-processing alla base del navigatore.

Le Chrome Web Apps, le quali saranno le prime a beneficiare del nuovo engine.

L'altra novità è l’introduzione del nuovo sistema di notifiche in stile Google Now, un sistema evoluto per la visualizzazione delle notifiche mediante il quale gli utenti possono rispondere in maniera più veloce ai messaggi di posta elettronica, possono consultare rapidamente gli appuntamenti e vengono messi in condizione di eseguire in maniera più immediata una gran quantità di altre operazioni.

Il tutto si avvale dell'aiuto di pop-ups visualizzate nella parte in basso a destra dello schermo e contente testo, immagini, pulsanti per l’interazione ed informazioni provenienti da applicazioni ed estensioni per il browser.

Le funzioni saranno configurabili e gestibili dal Notification Center, che si convertirá nel punto nevralgico dell’intero sistema.

Entrambe le novitá sono al momento disponibili in versione sperimentale su piattaforma Windows e Google Chrome OS, per attivarle è necessario portarsi all’indirizzo chrome://flags ed attivare la voce Google Now.

Dalle prossime release arriverà anche il supporto per Mac OS X e Linux.

Google Chrome 28 è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux a quest’indirizzo: per chi l’avesse già installato sul proprio computer basta portarsi alla scheda Informazioni su Google Chrome ed effettuare l’upgrade.

Per i sistemi Linux è necessario invece servirsi del Gestore Aggiornamenti.

 
by admin Date: 11-07-2013 Google Chrome novitá Blink WebKit OS visite : 3005  
 
 
 
 

Articoli correlati