Emergenza Covid-19: Progetto Solidarietà Digitale



Come ormai molti di noi avranno sentito, il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, entrata in vigoore oggi, 10 marzo 2020, estende le misure di emergenza sanitaria a tutta la penisola italiala. 

Per sostenere tutti i cittadini in questo difficile momento, il Ministero ha attivato un progetto di Solidarietà Digitale, fornendo un certo quantitativo di servizi, prima a pagamento, gratuitamente. Molti di questi servizi erano già stati resi gratuiti per le zone della Lombardia e del Piemonte interessate. Ora, con l'estensione a tutta la penisola, le condizioni di adesione stanno venendo riviste in modo da rendere fruibili i servizi a tutti.

Vediamo che aziende hanno aderito al progetto e quali servizi offrono.

Wind Tre 

Wind Tre fornisce 100 giga aggiuntivi gratuiti per un mese alla clientela mobile residente nelle zone rosse individuate dal DPCM del 1 marzo 2020. Per 7 giorni, dalla seconda metà di marzo saranno disponibili per tutti i clienti mobili ricaricabili altri 100 giga, dando precedenza a quelli residneti nelle zone individuate dal DPCM dell'8 marzo.

Wind Tre sospende inoltre tutti i solleciti di pagamento dovuti a morosità per tutti i clienti sia fissi che mobili.

Come aderire

Gli utenti delle zone rosse sono stati raggiunti automaticamente. Gli altri utenti verranno informati via SMS.

Tim

Tim offre agli utenti mobili prepagati che risiedono in 60 comuni della provincia di Lodi e in 23 di quella di Padova gratuitamente giga o traffico voce illimitato fino al 27 marzo 2020 in base al profilo attivo.

Come aderire

Gli utenti destinatari dell'iniziativa verranno contattati direttamente da TIM via SMS.

Per quanto riguarda il copmparto di telefonia fissa TIM offre:

  • gratuità del servizio voce verso i numeri fissi per coloro che non hanno un'offerta che include telefonate illimitate;
  • la fruizione dei contenuti TIMVISION;

Come aderire

Gli utenti interessati verranno contattati direttamente da TIM. Per fruire dei contenuti TIMVISION basta registrarsi online utilizzando la propria connessione di casa da rete fissa.

Vodafone

Vodafone elimina i limiti di minuti, SMS e giga. Al fine di favorire lo smart working Vodafone ha anche eliminato i limiti di traffico dati sulle SIM voce per le utenze di imprese e quelle con partite IVA italiane. L'iniziativa dura un mese.

Come aderire

L'attivazione è automatica.

Fastweb

Fastweb offre un aumento fino a 50 giga del pacchetto dati di tutte le SIM ricaricabili per i residenti nelle zone rosse. Il servizio non ha scadenza e rimarrà attivo per sempre. 

Come aderire

L'attivazione è automatica.

Eolo

Eolo offre un mese di connettività internet gratuita ai clienti che risiedono nelle zone rosse.

Come aderire

L'attivazione è automatica.

Connexia

Connexia mette a disposizione per due settimane l'uso della piattaforma di smart-working Webex a tutti gli enti che lo richiedono. Finito il periodo di prova, non ci sarà alcun obbligo per l'utente.

Come aderire

Per attivare il servizio, inviare una richiesta alla mail [email protected] indicando nome dell'azienda, nomi, cognomi e indirizzi mail delle persone che dovranno schedulare le sessioni.

Cisco Italia e IBM

Anche Cisco Italia e IBM mettono a disposizione gratuitamente l'accesso alla piattaforma Cisco Webex Meetings. Questa piattaforma permette di lavorare da remoto, pianificare e partecipare a riunioni, collaborare e condividere documenti.

Nota interessante è che è previsto l'affiancamento da parte di volontari IBM.

Come aderire

Se siete un'azienda, inviate una mail a [email protected]. Cisco programmerà una valutazione gratuita delle esigenze e valuterà possibili soluzioni caso per caso.

Se sei un professionista, basta scaricare gratuitamente l'app Cisco Webex Meetings.

Microsoft

Microsoft mette a disposizione esperti di IT gratuitamente per assistere le imprese nell'adozione di soluzioni di smart working anche in mobilità. Il primcipale strumento messo a disposizione è Microsoft Teams.

Come aderire

Clicca qui per avere maggiori informazioni a riguardo.

Gruppo Mondadori

Il Gruppo Mondadori offre abbonamenti gratuiti per tre mesi ai magazine del Gruppo. Il servizio permette ai cittadini di leggere in formato digitale le riviste. Tra le testate dispomnibili ci sono CasaFacile, Chi, Donna Moderna, Focus, Focus Junior e molte altre.

E' inoltre disponibile la lettura di un e-book a scelta del catalogo Mondadori. Il libro potrà essere letto con l'app Kobo Books, disponibile gratuitamente.

Come aderire

Le modalità di accesso sono in fase di aggiornamento in conformità al nuovo DPCM. Nuovi aggiornamenti al più presto.

La Stampa

Gratuito anche per La Stampa un abbonamento di tre mesi.

Come aderire

Le modalità di accesso sono in fase di aggiornamento in conformità al nuovo DPCM. Nuovi aggiornamenti al più presto.

La Repubblica e Il Mattino di Padova

Il Gruppo GEDI offre un abbonamento gratuito per tre mesi a La Repubblica e il Mattino di Padova.

Come aderire

Le modalità di accesso sono in fase di aggiornamento in conformità al nuovo DPCM. Nuovi aggiornamenti al più presto.

Weschool

Weschool è la piattaforma di classe digitale che permette ai docenti di portare in modo molto semplice e comodo la loro classe online. In questo modo è possibile condividere materiale, creare verifiche e test, gestire materiali. E' inoltre disponibile un'aula virtuale (al momento in versione beta ma abbastanza performante) per lezioni in streaming.

Come aderire

La piattaforma è gratuita. E' sufficiente consultare la guida per iniziare ad usare la piattaforma.

Amazon

Amazon mette a disposizione sia crediti nel comparto AWS (Amazon Web Services) che un webinar gratuito della durata di 90 minuti su materie STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) per i docenti di scuola primaria e secondaria di I° grado. I corsi messi a disposizione riguardano le opportunità di Creative Learning e Coding applicate all'insegnamento. Amazon presenterà struemnti gratuiti per i progetti in classe.

Come aderire

Per richiedere i servizi di AWS mandare una mail a [email protected]. Per richiedere i servizi di e-learning con i relativi webinar mandare una mail a [email protected] mettendo come oggetto del messaggio "Webinar STEM" indicando anche le proprie generalità e l'istituto di appartenenza. Il docente riceverà quindi le credenziali di accesso.

Italia Online

Italia Online mette a disposizione per un anno il servizio di Pec da 1 giga.

Come aderire

Il servizio è attivabile dal 9 al 30 marzo consultando l'indirizzo http://mailpec.libero.it.

Nella speranza che tutta questa emergenza finisca presto, vi auguro una buona giornatawink

 
 
Alessio Mungelli

Alessio Mungelli

Computer Science student at UniTo (University of Turin), Network specializtion, blogger and writer. I am a kind of expert in Java desktop developement with interests in AI and web developement. Unix lover (but not Windows hater). I am interested in Linux scripting. I am very inquisitive and I love learning new stuffs.

 
 
 

Articoli correlati

    Creazione di testi didattici utilizzando software gratuiti e open source

    Secondo i principi della didattica inclusiva, la scuola ha il compito di fornire tutti gli strumenti disponibili per facilitare la partecipazione degli studenti alla vita scolastica e c’è un consenso ormai…

    Java Algoritmi di Ordinamento: Selection Sort

    Andiamo oggi ad analizzare in dettaglio un algoritmo di ordinamento non molto efficiente ma piuttosto utilizzato in diversi ambiti. Stiamo parlando del Selection Sort. Vediamo meglio in dettaglio. Intuizione L'idea alla base è quella…

    Java algoritmi di ordinamento: Quick Sort

    Bentornati in questa nostra panoramica sul mondo Java! Oggi andremo a parlare di un algoritmo di ordinamento tra i più celebri. Il Quick Sort. A differenza del precedentemente trattato Bubble Sort, Quick…

    I migliori siti per imparare a programmare

    Non limitatevi a scaricare l'ultima applicazione, aiutate a ridisegnarla. Non giocate solo sul vostro telefono, programmatelo. - Obama.   Non c'e' ragione per cui non si dovrebbero conoscere le basi della programmazione.…

    Il Decreto Lavoro semplifica Srls e Start-up innovative

    Con il decreto legge 21 giugno 2013 n. 69, c.d. "decreto del fare" (pubblicato in Gazzetta Ufficiale 21 giugno 2013, n. 144), sono state varate dal Governo diverse misure per il rilancio…