Ingenuity, Il Drone Che È Su Marte Trasporta Un Pezzo Di Tessuto Dell'Aereo Dei Fratelli Wright.

by Luigi Nori Date: 07-04-2021


Prima è stato il messaggio in codice sul paracadute della missione Perseverance, ora la NASA dice di aver nascosto nel suo Drone Ingenuity un pezzo di stoffa che appartiene a un'ala del vero Wright Flyer I, il primo aereo a motore costruito dai fratelli Wright nel 1903.

La NASA ha rivelato che il piccolo pezzo di tessuto, che è circa la dimensione di un francobollo, avvolge un filo che si trova sotto il pannello solare di Ingenuity. Questo pezzo di tessuto è stato donato dal Wright Brothers National Museum di Dayton, Ohio (la città natale dei fratelli Wright) ed è stato attaccato al drone con un pezzo di nastro adesivo.

Vale la pena ricordare che questa non è la prima volta che l'Agenzia Spaziale ha inviato un pezzo di tessuto del Wright Flyer nello spazio. Un altro dei pezzi che viaggiarono nello spazio fu un pezzo di legno dell'aereo, che viaggiò fino a Tranquility Base sulla superficie della Luna durante la missione Apollo 11 del 1969.

Il 17 dicembre 1903, sulle dune spazzate dal vento di Kill Devil Hill nel North Carolina, Orville e Wilbur Wright volarono per 36 metri durante i 12 secondi del primo volo sostenuto di un aereo. I fratelli Wright usarono una mussola grezza chiamata "Pride of the West" per coprire le ali. 120 anni dopo, l'elicottero Ingenuity, che trasporta un pezzo di quella mussola, tenterà il primo volo controllato dal motore su un altro pianeta.

Il piccolo aereo non è diverso da un drone commerciale, ma progettare un drone in grado di volare su Marte è stato tutt'altro che banale. Marte ha il 38% della gravità della Terra, ma la sua sottile atmosfera ha l'1% della densità dell'atmosfera terrestre, quindi gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA hanno dovuto progettare un mini-elicottero con grandi rotori in grado di girare molto velocemente. Se le pale di un elicottero progettato per volare sulla Terra girano a 400-500 giri al minuto, i rotori controrotanti di oltre un metro di Ingenuity girano a 2000-3000 giri al minuto.

Ingenuity è un veicolo completamente autonomo a causa della latenza delle comunicazioni tra i due pianeti. Il JPL dirà all'elicottero dove andare, ma l'elicottero decollerà e vi si recherà automaticamente, comunicando con Perseverance dopo ogni atterraggio. Il computer che controlla Ingenuity è, per questo motivo, 150 volte più veloce di quello del rover.

L'obiettivo del drone è di fare un massimo di cinque voli, ciascuno della durata di circa tre minuti. In ogni volo coprirà distanze di circa 300 metri, raggiungendo altezze da 3 a 10 metri dal suolo. Porterà due telecamere e una manciata di sensori, ma è davvero un dimostratore tecnologico: non è progettato per scopi scientifici, ma per dimostrare che possiamo inviare elicotteri e altri veicoli in missioni più ambiziose verso pianeti e lune con un'atmosfera.

 
by Luigi Nori Date: 07-04-2021 visite : 366  
 
Luigi Nori

Luigi Nori

He has been working on the Internet since 1994 (practically a mummy), specializing in Web technologies makes his customers happy by juggling large scale and high availability applications, php and js frameworks, web design, data exchange, security, e-commerce, database and server administration, ethical hacking. He happily lives with @salvietta150x40, in his (little) free time he tries to tame a little wild dwarf with a passion for stars.

 
 
 

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per migliorare i nostri servizi, compilare informazioni statistiche e analizzare le vostre abitudini di navigazione. Questo ci permette di personalizzare i contenuti che offriamo e di mostrarvi le pubblicità relative alle vostre preferenze. Cliccando su "Accetta tutto" acconsentite alla memorizzazione dei cookie sul vostro dispositivo per migliorare la navigazione del sito web, analizzare il traffico e assistere le nostre attività di marketing. Potete anche selezionare "Solo cookies di sistema" per accettare solo i cookies necessari al funzionamento del sito web, oppure potete selezionare i cookies che desiderate attivare cliccando su "Impostazioni". Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)" o "Rifiuta".

Accetta tutti Solo cookies del sistema Configurazione